Templates by BIGtheme NET
Home / Nwg / Nwg voltura e subentro: la guida completa

Nwg voltura e subentro: la guida completa

nwg

Nwg è una società che fornisce servizi e che ad un prezzo senza dubbio competitivo associa un forte interesse per l’ambiente. L’azienda nella produzione di energia si affida infatti a fonti di energia rinnovabili e per tale ragione è annoverata tra le più attive aziende “green”.

L’attenzione verso il pianeta e l’umanità hanno spinto sempre più clienti ad affidarsi a questo marchio. Capiamo insieme come inoltrare richiesta di voltura o di subentro verso la rete Nwg.


La voltura con Nwg

La voltura è quella situazione che si verifica nei casi in cui un contratto di fornitura passa da un cliente all’altro, senza che l’erogazione del servizio venga interrotta. Questo tipo di passaggio è chiaramente connesso al POD, ovvero al codice che identifica in maniera univoca un contatore che non è stato disattivato.

Come per qualsiasi altro fornitore, la richiesta di voltura con Nwg prevede che vengano forniti una serie di dati. In fase di richiesta è infatti necessario fornire codice fiscale, copia della carta di identità, nome, cognome, telefono e mail sia del nuovo intestatario che di quello uscente.

E’ altresì necessario ai fini dell’operazione che vengano comunicati residenza, fornitura, indirizzo di fatturazione sia del vecchio che del nuovo intestatario.

Un altro blocco di informazioni è quello relativo all’utenza più nello specifico. Di questa bisognerà fornire il codice PDR che può essere facilmente recuperato su ogni singola bolletta. Il richiedente dovrà fornire anche la lettura del contatore, aggiornata a prima delle lettura del contatore.

Il subentro

L’operazione di subentro, invece, si verifica nei casi in cui un soggetto “entrante”, neo proprietario/ inquilino, subentra in una utenza disattivata dal precedente intestatario. In questo caso, l’operazione avviene su un contatore in quel momento disattivato.

Anche in questo caso, per avanzare la richiesta è necessario avere a disposizione una serie di dati e di informazioni con i quali gestire in tutta velocità la procedura di richiesta.

Il soggetto dovrà infatti fornire i dati relativi all’intestatario del contratto. Nello specifico il cliente dovrà fornire codice fiscale, copia della carta di identità, numero di telefono, indirizzo completo di residenza, mail se disponibile.

Sul fronte degli indirizzi è bene precisare che il cliente dovrà fornire non solo quello di residenza, ma anche quello di fornitura e di fatturazione. Non è infatti scontato che queste tre informazioni coincidano.

Anche in questo caso, bisognerà fornire anche una serie di informazioni che riguardano invece in maniera diretta l’utenza. Parliamo dunque del codice POD, un riferimento identificativo associato all’utenza specifica e che può essere reperito su una vecchia bolletta o direttamente sul contatore.

Un’altra informazione utile è quella relativa alla potenza del kWh. Se questa informazione non viene specificata, il contatore verrà riattivato con la potenza originaria. Coloro poi che optano per dei pagamenti con addebito bancario dovranno fornire anche il proprio IBAN, così da indirizzare da subito i pagamenti in maniera corretta.

Quando si parla di subentro, sono molti coloro che sollevano alcuni dubbi legati soprattutto alle tempistiche necessarie. Il garante dell’energia ha fissato in 7 giorni lavorativi dalla ricezione della domanda il termine entro il quale l’operazione deve essere gestita.

Nwg è in media puntuale e precisa, ma come sempre il consiglio è quello di giocare d’anticipo così da poter gestire anche eventuali documenti mancanti, ritardi o anomalie che potrebbero verificarsi, indipendentemente dal gestore di riferimento.

In caso di dubbi o perplessità, è possibile utilizzare uno dei numerosi canali che l’azienda mette a disposizione. La sezione FAQ del sito fornisce una serie di informazioni precise ed accurate, ma è possibile anche contattare il servizio clienti dell’azienda al numero verde dedicato 800 978333 o scrivere all’indirizzo mail servizioclienti@nwgenergia.it.

Altri articoli per approfondire:

Recensione NWG

Offerte NWG

Attivazione NWG