Home / Dazn / DAZN, la piattaforma streaming per gli appassionati di calcio e di tutti gli altri sport

DAZN, la piattaforma streaming per gli appassionati di calcio e di tutti gli altri sport

DAZN calcio sport come abbonarsi

Da ormai tanti anni è avvenuta una rivoluzione nel modo di vedere il calcio in tv.

Infatti, come tanti appassionati di questo sport cosi popolare ricordano, fino a circa 20 anni fa non esisteva la pay tv e le partite di calcio si potevano guardare nelle reti generaliste in maniera gratuita, oppure si potevano ascoltare in radio.


Con l’avvento della pay tv tutto è cambiato nel senso che ora per vedere le partite bisogna stipulare un abbonamento scegliendo tra vari pacchetti.

In questi anni però ci è stato un ulteriore cambiamento per quanto riguarda la fruizione di contenuti come film e serie tv,  in quanto hanno iniziato a prendere le piattaforme streaming come Netflix.

Un anno e mezzo è nata una piattaforma streaming per il calcio, che si chiama DAZN , e che permette di guardare tramite Internet un certo numero di eventi calcistici e anche di altri sport, senza dover installare nessuna parabola o decoder.

Infatti, come nel caso di Netflix, è sufficiente stipulare un abbonamento abbastanza economico, per vedere lo sport attraverso dispositivi quali pc, smarphone e tablet,  smart tv e console videogiochi.

Andiamo ora a vedere insieme cosa offre la piattaforma DAZN ai suoi utenti e come abbonarsi.

DAZN, tutto lo sport e le partite più importanti in streaming e su Sky

DAZN offre a tutti i suoi utenti le partite di calcio, Serie A e Serie B, in esclusiva e molti altri campionati, per seguire il mondo dello sport a 360 gradi. Una soluzione per i veri appassionati.

Per gli amanti del calcio un nuovo modo per raggiungere e vedere le partite di Serie A e di Serie B si chiama DAZN.

Questo servizio di streaming a pagamento, infatti, trasmette ormai da quattro anni migliaia di eventi sportivi tutto l’anno e collabora con alcune piattaforme televisive, come Mediaset Premium e Sky.

Nato dalla società inglese Perform Group, DAZN è stato lanciato per la prima volta nel 2015, in lingua tedesca, per la trasmissione in Germania, Austria e Svizzera. Successivamente è approdato anche in Giappone, Canada e Italia.

Tramite DAZN , oltre al calcio, gli utenti possono seguire le gare delle più importanti leghe sportive professionistiche, come quelle di basket, pallavolo, rugby, arti marziali e combattimento, baseball, hockey e la Formula 1.

Per quanto riguarda il calcio italiano, invece, DAZN ha acquistato i diritti in esclusiva di tre partite del campionato di serie A e trasmette, in più, tutta la serie B.

Così dal 2018 Sky e Perform hanno un accordo che include l’offerta di DAZN nel servizio abbastanza recente di Sky Q (un ecosistema mediale che mette in collegamento tutti i dispositivi domestici, tv, computer e telefoni, per permettere la fruizione continua di contenuti, sia fuori che dentro casa).

Con questo accordo, Sky aggiunge nelle sue proposte DAZN 1, un vero e proprio canale di intrattenimento sportivo, e si garantisce così i diritti tv sui match più importanti della stagione.

Inoltre, molto di recente, DAZN ha aggiunto alla sua offerta nuovi canali streaming che trasmettono le partite di Eurosport, una rete che ha i diritti tv su alcuni degli eventi più importanti dello sport mondiale (ad esempio, il Giro d’Italia, il WTCR, le competizioni più importanti del tennis e gli sport invernali).

Come puoi abbonarti al servizio di DAZN

Abbonarsi a Dazn , cosi come a Netflix, è veramente molto semplice. Innanzitutto bisogna collegarsi al sito ufficiale e creare un proprio account  personale.

Per crearlo sarà necessario mettere i dati richiesti e cioè nome, cognome, indirizzo e mail, oltre chiaramente al nome utente e la password. Inoltre, dopo aver creato il proprio account, sarà indispensabile indicare il metodo di pagamento preferito e quello che è più comodo.

Le scelte sono varie: carta di credito, carta di debito, Paypal,  Itunes e Amazon App.

L’abbonamento costerà 9, 99 euro al mese e quindi è un prezzo molto basso e alla portata di tutti e altro aspetto importante è che ogni mese si può disdire l’abbonamento, senza pagare nessuna penale di recesso.

Inoltre ricordiamo che il primo mese è gratuito,  come nel caso di Netflix, e che si possono associare ben 6 dispositivi ma usarne solo 2 in contemporanea e che per usarlo tramite dispositivi mobili è indispensabile scaricare l’applicazione DAZN.