Templates by BIGtheme NET
Home / Attivazioni Luce e Gas / Attivazione Wekiwi, scopri come si attiva il contratto per la fornitura di luce e gas

Attivazione Wekiwi, scopri come si attiva il contratto per la fornitura di luce e gas

wekiwi

Wekiwi si propone sulla scena energetica come un fornitore di gas e di energia elettrica moderno ed innovativo. Il sistema alla base è molto semplice: al cliente viene chiesto di prevedere quali potrebbero essere i suoi consumi e eventuali conguagli verranno effettuati proprio partendo da questa cifra.


Come attivare il servizio Gas

Il servizio Gas può essere attivato direttamente online. Al futuro cliente viene chiesto , per prima cosa, di specificare il proprio comune di residenza. In questo modo sarà possibile fare una prima verifica sulla copertura del servizio in quella specifica zona.

A questo punto il cliente dovrà selezionare la ricarica mensile desiderata. Qualora non abbia idea dei suoi consumi, sarà guidato verso la fascia prezzo da scegliere attraverso qualche semplice e veloce domanda.

E’ possibile scegliere tagli da 20 euro, 30 euro, 40 euro, 50 euro, 75 euro, 100 euro e 125 euro in caso di clienti domestici. Sempre in fase di attivazione si dovrà precisare la periodicità della fatturazione.

La fatturazione quadrimestrale non comporta oneri aggiuntivi,  quella trimestrale ha un costo di 50 centesimi a fattura, quella bimestrale di 1 euro a fattura.

E’ importante in questo momento prestare attenzione all’importo indicato. Informazioni precise permettono infatti di scaricare lo Sconto sulla Carica.

Si tratta di un risparmio che può raggiungere il 20% della voce consumo e che ha come scopo quello di premiare i clienti che indicando cariche il più possibili precise riducono di fatto quella che è l’incidenza dei conguagli.

A questo sconto è possibile aggiungere anche lo Sconto Online riservato a coloro che invece di usare il numero verde contattano l’azienda tramite mail o applicazione mobile.

Appurati questi dettagli, è possibile procedere alla richiesta vera e propria di fornitura compilando il format dedicato. Al cliente verrà chiesto di specificare come ha conosciuto l’azienda, prima di inserire i propri dati.

Bisognerà quindi aggiungere Nome, Cognome, Luogo di Nascita, Data di Nascita, Codice Fiscale, Numero di telefono cellulare, indirizzo mail, orari preferiti per il contatto, indirizzo di residenza completo e indirizzo di ricezione documenti completo.

Una ultima categoria di dati è quella relativa alla fornitura. Occorrerà dunque precisare se l’indirizzo di fornitura è uguale a quello di residenza, se l’immobile è di proprietà del soggetto, se è già attivo o meno un contatore e a chi lo stesso sia intestato. Qualora in questa fase si abbia necessità di un supporto si potrà chiedere di essere ricontattati.

Come attivare la fornitura della Luce

Molto simile è l’iter che dovrà essere seguito da chi è interessato a sottoscrivere il servizio Luce e simili sono anche i tagli di carica tra cui il consumatore deve scegliere. Un consiglio che ci teniamo a dare, e da tenere sempre in considerazione, è relativo alla necessità di leggere con attenzione tutta la documentazione per avere ben chiara la situazione e le condizioni che state accettando in questa prima fase.

Il format una volta compilato verrà preso in carico dalla società che si occuperà in breve tempo di inviare all’indirizzo indicato il contratto vero e proprio. Una volta ricevuto, dovrete occuparvi di firmarlo e spedirlo all’indirizzo pre-compilato entro due settimane dalla ricezione.

In fase di contratto è altresì possibile specificare se si voglia o meno rateizzare la spesa. E’ da evidenziare l’assoluta trasparenza della azienda che mette in chiaro il fatto che il credito al consumo non è sempre da vedere come un’ancora di salvezza.

Nella valutazione dello stesso sono infatti da considerare Tan, Taeg, eventuali spese istruttorie.  Ciò deve essere tenuto a mente anche nei casi in cui si valuta l’acquisto rateizzato di caldaie o simili.

Al momento con Wekiwi queste opzioni non solo disponibili proprio perché l’azienda vuole impostare su valori quali serietà e chiarezza immediata il rapporto con l’utente finale, che in questo modo non andrà mai incontro a spiacevoli sorprese.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Offerte Wekiwi 

Subentro Wekiwi