Home / Spotify / Attivazione Spotify: come attivare l’abbonamento e ascoltare la musica

Attivazione Spotify: come attivare l’abbonamento e ascoltare la musica

spotify

Dopo un periodo di prova della versione gratuita hai deciso di procedere all’attivazione di Spotify? Benvenuto nel club dei sessanta milioni di utenti che, nel mondo, utilizzano l’applicazione musicale più celebre mai inventata.

L’attivazione Spotify a pagamento è un procedimento breve e soprattutto semplice che ti impiegherà solo qualche minuto. I dati da inserire sono le ”classiche” informazioni personali oltre ai sistemi di pagamento, ovvero le coordinate bancarie o del proprio account PayPal.


Spotify Music, l’app dei record

Spotify è un servizio musicale che offre agli utenti la possibilità di ascoltare la musica preferita in streaming on demand. L’applicazione prevede una serie precisa di brani di diverse case discografiche ed etichette indipendenti.

Fondata nel 2008, l’applicazione ha visto il numero di utenti crescere in maniera esponenziale raggiungendo il record di 75 milioni di utenti attivi il 10 giugno del 2015.

Il 14 settembre del 2016, invece, il servizio ha raggiunto un nuovo record con ben 40 milioni di iscritti paganti e con l’acquisizione di dieci milioni di abbonati in tre mesi.

Oggi Spotify è disponibile nella gran parte dei paesi europei, in America, buona parte dell’Asia ed in Nuova Zelanda.

L’applicazione è utilizzabile attraverso i dispositivi Windows, i macOS e Linux mentre per gli smartphone il servizio ”copre” sia Android che iOS, ma anche Windows Windows e BlackBerry e Simbian.

Su Spotify è possibile ascoltare musica indicando il nome dell’artista, l’album, l’etichetta o attraverso una playlist. E’ possibile, inoltre, procedere all’acquisto dei contenuti multimediali preferiti attraverso i venditori di terze parti.

Attivazione Spotify: come procedere per attivare l’account?

Per procedere all’attivazione di un abbonamento a Spotify è indispensabile avere un dispositivo connesso ad internet ed un metodo di pagamento accettato dall’app come una carta di credito, ricaricabile o, come detto, un conto attivo su Paypal.
Il primo passo da realizzare è di valutare i vari prodotti attivabili su Spotify e selezionare il piano adatto alle tue esigenze e a quanto intendi spendere.

Spotify attivazione

Le proposte sono essenzialmente due: Spotify Unlimited che, ad un prezzo di 4,99 euro al mese, permette di usare la funzione radio, ma soprattutto cancella ogni tipo di limite sul tempo di ascolto e la pubblicità.

Spotify Premium, invece, ad un costo di 9,99 euro al mese, consente di accedere ai vantaggi della versione precedente, più la possibilità di ascoltare i brani anche in modalità offline.

Per procedere all’attivazione di Spotify è necessario scaricare prima l’applicazione sullo smartphone e cliccare sul proprio nome in alto a destra per accedere al proprio account. Attraverso un click sulla voce ”Effettua l’upgrade del tuo account dal menu”  che compare.

A questo punto l’app mostrerà una pagina in cui occorre scegliere tra le due formule che, come detto, sono Unlinmited e Premium. Scendendo dovrai scegliere il tipo di pagamento tra le diverse opzioni. A questo punto non resta che cliccare sulla voce ”Continua”.

I metodi di pagamento, naturalmente, richiedono l’indicazione dei codici specifici. Il sito mostrerà, a questo punto, la possibilità di confermare la sottoscrizione dell’abbonamento attraverso l’opzione ”Confirm payment’‘ in fondo a destra dello schermo.

L’attivazione gratuita di Spotify

Pochi sanno che è possibile anche utilizzare l’applicazione gratuitamente, per un periodo iniziale. Si tratta della versione Premium, dalla durata di trenta giorni.

Per accedere alla promozione è necessario indicare la scelta al momento dell’accesso nel proprio account cliccando in alto a destra e selezionando sulla voce ”Account” nel menu mostrato dal portale.

A questo punto si aprirà una pagina web in cui indicare la propria volontà di usare la versione di prova di Spotify cliccando sul tasto verde accompagnato dalla voce ”Prova Spotify Premium”.

Nella pagina successiva dovrai indicare il metodo di pagamento per poi confermare il tutto sul tasto ”Continua”.

Naturalmente trattandosi della versione di prova, i dati di pagamento rappresentano un elemento indicativo e che sarà utile a Spotify solo nei giorni successivi agli iniziali trenta di prova.

Nella pagina di prova dovrai confermare, anche in questo caso, i dati di pagamento cliccando sulla voce ”Confirm payment” concludendo, così, l’operazione.

Riguardo l’offerta inizialmente gratuita di Spotify Premium è indispensabile tenere presente la data di scadenza della versione gratuita. Nel caso in cui non intendi pagare i successivi 9,99 euro al mese, dovrai recarti nuovamente sul  pannello di gestione dell’account disattivando l’attivazione dell’abbonamento, magari riservandoti in futuro di attivare una delle proposte attraverso il tuo account già attivo.