Home / Attivazioni Servizi ADSL / Attivazione Infostrada: come attivare l’abbonamento per la casa e l’ufficio

Attivazione Infostrada: come attivare l’abbonamento per la casa e l’ufficio

infostrada

Dopo una serie di valutazioni, di confronti e di informazioni di vario tipo, avete deciso di cambiare operatore e di passare ad Infostrada.

A questo punto non vi resta che rendere ideale e tangibile quella che è la vostra decisione. La prima cosa da fare è senza dubbio richiedere l’attivazione della linea o il passaggio a questo operatore.


A questo punto non vi resta che attivare la linea registrando le vostre informazioni, passaggio fondamentale per utilizzare i servizi internet offerti.

In questo articolo dunque analizzeremo passo dopo passo come fare per registrare il proprio abbonamento e la propria linea ADSL Infostrada.

Si tratta di un passaggio fondamentale, che passa inevitabilmente anche dalla configurazione del modem. Ma andiamo con ordine e analizziamo nel dettaglio i differenti passaggi di attivazione che vi porteranno a poter usufruire dei servizi di questo operatore.

L’attivazione della linea

L’attivazione della linea è garantita entro il 70 esimo giorno di calendario dalla richiesta di accesso alla linea telefonica o a quella internet.

A causa di terzi, per colpa di condizioni non prevedibili o causate dal cliente, questo range temporale potrebbe tuttavia in alcune situazioni specifiche ed eccezionali allargarsi.

E’ bene tuttavia considerare che l’operatore si impegna a gestire nel più breve tempo possibile la richiesta, garantendo anche indennizzi e rimborsi in caso di ritardi causati solo ed esclusivamente dall’operatore (e non imputabili quindi a cause in qualche modo esterne).

La richiesta di attivazione può essere eseguita in diversi modi ed utilizzando diversi canali: telefonicamente, tramite posta, direttamente online.

In ogni caso ricordiamo che è fondamentale verificare che il canale utilizzato sia un canale ufficiale Wind. Solo in questo modo sarete sicuri di aderire alle promozioni pubblicizzate e non rischierete di andare incontro a brutte sorprese. I

n ogni caso, ricordiamo che le soluzioni proposte online sono spesso più convenienti di quelle disponibili in negozio a parità di servizi offerti.

La configurazione del modem

La configurazione del modem è il primo step necessario per navigare. Si tratta di un passaggio che è bene fare subito bene, dal momento che troppo spesso è alla base di errori successivi.

Sul dispositivo si trovano tutte le informazioni da seguire.

In generale è opportuno per prima cosa accertarsi che il router sia connesso con la linea telefonica e con il computer e che sia acceso.

A questo punto bisognerà accedere al pannello di gestiore e digitare l’indirizzo IP (anche questo riportato sulla confezione). Su alcune versioni è richiesto anche l’inserimento dell’username e della password.

Ha a questo punto avvio la configurazione automatica, terminata la quale si dovrà salvare le modifiche apportate. Terminata questa fase, si potrà passare senza esitazione alla registrazione della linea Adsl.

Il processo è semplice e veloce, è tuttavia necessario prestare attenzione ad ogni singolo punto al fine di eseguire la procedura come dovuto.

Una volta eseguito questo step, è opportuno passare al quello successivo, ovvero alla registrazione della linea Adsl Infostrada vera e propria.

La registrazione dell’Adsl Infostrada

Iniziamo precisando che per usare i servizi internet, siano essi relativi ad Adsl o Fibra, è necessario per prima cosa registrarsi come clienti.

La pagina dove inserire le informazioni necessarie si apre in automatico una volta dato avviato al processo di connessione. Attraverso un iter semplice, veloce ed intuitivo, bisognerà poi per prima cosa inserire il proprio numero telefonico, poi l’indirizzo mail , confermare le informazioni e accettare le condizioni del contratto.

Spegnere e riaccendere permetterà di confermare al 100% la procedura di registrazione. Le procedure sono dunque davvero semplici, qualora tuttavia si abbiano dei dubbi a qualsiasi livello si potrà contattare il call center Infostrada al numero 155.

24 ore di 24 dei consulenti sono a disposizione per ogni necessità. Un’altra possibilità è quella di utilizzare i social network.

La pagina ufficiale Infostrada su Facebook offre infatti la possibilità di inoltrare richieste tramite Messanger e il problema potrà essere gestito tranquillamente via chat. Per usufruire invece dei servizi Twitter, basterà utilizzare il riferimento @WindItalia.

Il vantaggio è quello di poter contare su procedure snelle e super veloci. Si tratta di una specifica di non poco conto se si considera che il mondo di internet sta raggiungendo target sempre nuovi e deve quindi rivolgersi con efficacia anche a target solitamente non avvezzi alla tecnologia.

Altri articoli per approfondire: 

Offerte Infostrada

Recensione Infostrada