Home / Attivazioni Telefonia Mobile / Attivazione BT mobile: scopri perché conviene quest’operatore

Attivazione BT mobile: scopri perché conviene quest’operatore

BT Mobile Recensioni Attivazione Offerte

Bt Mobile è la linea di BT che offre servizi di traffico dati e voce e di navigazione su internet in mobilità.

Capiamo meglio quali sono le caratteristiche di questo prodotto e come fare per attivare i servizi Bt Mobile mantenendo il proprio numero e non perdendo il proprio credito residuo.

Proseguiremo spendendo qualche parola anche sui servizi opzionali che possono essere attivati da subito alla ricezione della sim.


Come passare a Bt Mobile

Chi è in possesso di un numero di qualsiasi operatore mobile può chiedere di passare a Bt Mobile mantenendo il proprio numero.

Grazie al servizio di portabilità numero infatti è possibile cambiare il proprio operatore mantenendo il proprio numero di telefono.

Una volta portato a termine il servizio di trasferimento, la vecchia sim verrà disabilitata e il numero passerà ad essere attivo sulla sim di BT Mobile.

Il trasferimento può interessare sia il numero classico che quello fax e dati.

E’ bene sottolineare che con la cessione del contratto con il vecchio operatore comporta anche la perdita del credito residuo.

Per evitare di incorrere in questa situazione il richiedente dovrà fare richiesta per iscritto di trasferimento del credito al momento della richiesta della portabilità.

Chiariti i principi generali del meccanismo, capiamo quali sono le tempistiche necessarie, per gestire il passaggio e per avere dunque il proprio numero Bt Mobile.

In generale sono necessarie due settimane al massimo dalla data della firma del contratto, mentre la sim risulta attiva 2 giorni dopo la consegna della stessa.

In caso di sim Ricaricabile il cliente si troverà davanti ad una offerta appunto ricaricabile che prevede una nuova ricarica al raggiungimento di una soglia minima prefissata.

Il modo più veloce per richiedere l’attivazione è quello di collegarsi al sito e chiedere di essere contattati.

Un operatore in poco tempo vi chiamerà e risponderà a tutte le vostre domande su tempistiche, costi e limitazioni.

La conferma di richiesta del servizio e la forma del contratto potranno essere gestiti sia in via digitale che tramite posta, rispedendo tramite busta preaffrancata la documentazione che verrà spedita al vostro domicilio.

Gli altri servizi di BT Mobile

Esistono poi una serie di servizi che possono o meno essere attivati e che devono essere configurati nella fase iniziale di uso del servizio o modificati in seguito. Tra questi troviamo il servizio di avviso di chiamata.

Questo servizio permette, in caso di conversazione in corso, di ricevere tramite segnale acustico notifica di una eventuale seconda chiamata in arrivo.

Questo servizio è gratuito e non comporta nessun addebito aggiuntivo.

La gestione del servizio è molto semplice, esso infatti può essere attivato utilizzando l’opzione *43#, disattivato con l’opzione #43#, mentre lo stato del servizio può essere controllato con la funzione *#43#.

Una volta ricevuta la notifica è possibile decidere se dare la priorità al nuovo chiamante, mettendo in attesa la conversazione in corso.

Un altro servizio è quello di trasferimento di chiamata, che permette di inoltrare le chiamate verso un numero a propria scelta al verificarsi di determinate condizioni che vengono stabilite.

Anche in questo caso, il servizio in sé non ha nessun costo, se non quello tipico della chiamata in sé.

E’ bene in questo caso capire quali sono le condizioni da tenere in considerazione per dare avvio al trasferimento di chiamata.

In generale il servizio può essere attivato in caso di mancata risposta, numero occupato, tutte le chiamate.

Nel primo caso per attivare il servizio si dovrà digitare la seguente stringa:

** 61 * +39 numero di telefono su cui trasferire la chiamata # invio

per annullare il servizio:

##61# invio, per verificare lo stato del servizio *#61# invio.

Qualora si voglia invece gestire il trasferimento su numero occupato di potranno utilizzare le seguenti opzioni:

  • abilitazione abilitazione: ** 67 * +39 numero di telefono su cui trasferire la chiamata # invio;
  • disattivazione ##67# invio, verifica *#67# invio.

Qualora il soggetto volesse invece attivare il servizio su tutte le chiamate in arrivo potrà farlo usando l’opzione ** 21 * 39 numero di telefono su cui trasferire la chiamata # invio; disattivarlo con la stringa ##21# invio, verificare lo status con l’opzione *#21# invio.

In ogni caso il codice ##002# permette di “spegnere” tutti i trasferimenti attivati.

Leggi anche questi articoli:

Attivazione Vodafone

Come attivare Fastweb Mobile

Attivare BT Italia: come fare