Templates by BIGtheme NET
Home / Argos Energia / Argos Energia attivazione: come attivare allacciamento per luce e gas

Argos Energia attivazione: come attivare allacciamento per luce e gas

argos

Argos energia è un’azienda che dall’ormai lontano 2004 lavora nel campo della distribuzione di energia elettrica e del gas naturale. Dalla sua nascita sino ad oggi, l’azienda ha saputo attirare a sé e mantenere una serie di clienti fidelizzati e soddisfatti che hanno avuto modo di apprezzare non solo il servizio tecnico, ma anche l’attenzione ai clienti costante e profonda dell’azienda.

Oggi sono molti i soggetti che scelgono di affidarsi alla Ergos Energia per le loro utenze. Se anche voi siete tra questi, continuate nella lettura di questo articolo. Vi spiegheremo come diventare clienti Argos e come inoltrare la richiesta di attivazione del servizio.


Attivazione servizio gas

Un cliente che si appoggia al momento ad un fornitore di gas può in qualunque momento cambiare fornitore, l’unico vincolo è un preavviso minimo specificato nel contratto che solitamente si aggira attorni ai 30 giorni.

La disdetta al vecchio fornitore viene inviata in 48 ore direttamente dalla Argos energia e non comporta nessuna spesa. Per inoltrare la richiesta di attivazione il cliente dovrà fornire una serie di informazioni e di documenti.

Oltre alle informazioni personali del richiedente (nome, cognome, indirizzo, data e luogo di nascita, codice fiscale) il soggetto dovrà presentare (o meglio allegare) la delega dell’allacciamento, la concessione edilizia e la planimetria dell’edificio che verrà servito.

Il cliente dovrà allegare anche copia delle altre bollette già pagate e fornire il PDR per permettere ad Argos di identificare l’utenza. Si tratta di un codice di 14 caratteri, costruiti seguendo principi di composizione, ad esempio, del codice fiscale. I primi quattro caratteri ad esempio identificano la società distributrice, gli altri 10 il contatore e la sua localizzazione.

La nuova fornitura inizierà dopo un periodo minimo di 30 giorni e massimo di 90 giorni dalla ricezione della richiesta. Il cliente riceverà la fattura dal vecchio fornitore fino al passaggio. Superato questo momento, la bolletta verrà inviata dalla Argos ogni mese. Il cliente potrà poi pagare tramite bollettino o tramite domiciliazione. E’ bene evidenziare che non è previsto nessun intervento sul contatore.

Attivazione servizio luce

Simili sono le condizioni e i criteri da considerare nei casi in cui si voglia attivare il servizio luce. L’allacciamento del servizio elettrico è l’operazione che permette di collegare l’impianto domestico alla rete locale di distribuzione.

La richiesta di attivazione fornitura deve essere inoltrata ad Argos, che si occuperà poi di trasmetterla al distributore

Diverse, ma di facile reperimento, solo le informazioni che Argos necessita per gestire il passaggio. Tra di esse troviamo il POD (point of delivery). Si tratta di una stringa alfanumerica che identifica il punto di prelievo dell’energia.

Sul sito internet aziendale è possibile trovare il modulo di inoltro richiesta. Il soggetto dovrà dunque fornire nome, cognome, indirizzo, luogo e data di nascita, codice fiscale e tutte le informazioni relative all’utenza.

Oltre al codice POD infatti il cliente dovrà specificare il tipo di utilizzo della fornitura stessa. Una volta completate le operazioni di allacciamento il cliente inizierà a ricevere, con cadenza mensile, la bolletta Argos.

Anche in questo caso, l’azienda offre la possibilità di gestire in maniera economica e veloce in pagamenti attraverso il comodo meccanismo della canalizzazione direttamente sul conto corrente in totale velocità, comodità e sicurezza.

Per qualsiasi ulteriore dettaglio o per richiedere informazioni specifiche è possibile contattare l’azienda via mail o telefonica, visitare il sito o rivolgersi ad uno degli sportelli sparsi sul territorio nelle province di Rovigo, Vicenza, Venezia, Treviso, Pordenone. Per conoscere l’ufficio a voi più vicino con indirizzi e orari di apertura potete visitare il sito internet, nella sezione contatti.